1. Home
  2. Prodotti
  3. Perché Dante ha in mano la Luna?

Perché Dante ha in mano la Luna?

20,00 €
Condividi

Anche senza l'ausilio di un telescopio, fissiamo lo sguardo sulla volta celeste e ci trasportiamo nel passato: l'immagine che ci giunge in questo momento raffigura le stelle e le galassie come erano centinaia, migliaia o anche milioni di anni fa, nel momento in cui hanno emesso la luce che poi ha percorso il cosmo per secoli fino a giungere ai nostri occhi. La conoscenza della geografia astronomica e delle dinamiche dell'universo ha subìto una grandissima evoluzione e certamente non ha ancora esaurito tutte le domande. Eppure per l'umanità di ogni tempo il cielo ha sempre assunto un valore inestimabile da molteplici punti di vista. Dante nella Commedia ha saputo celebrare questo legame tra cielo e uomo, attraverso un'opera letteraria permeata del sapere scientifico del suo tempo.

Copertina: Flessibile con carta da 300 gr plastificata Soft Touch e dettagli in rilievo e laminazione oro
Confezione: brossura grecata e fresata
Pagine: 40, carta patinata lucida 170 gr
Dimensioni: 29,7x21 cm

Carrello

    Il tuo carrello è vuoto

    Potrebbe piacerti anche